Chiamaci: +39 0824 844934 Email: info@palestranatural.it
Il 2021 ed i 50 anni della Natural

Per la Palestra Natural di Cervinara, il 2021 è stato un anno speciale; un anno di non facile rinascita a causa di una ripartenza dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia; un anno in cui ha raggiunto il traguardo dei 50 anni dalla sua fondazione; un anno ricco di importanti risultati, per i quali si riconferma ai vertici della classifica nazionale annuale della FIPE – Federazione Italiana Pesistica.

Ripercorrendo le principali tappe di questo trascorso 2021, nel primo trimestre spiccano da subito le due medaglie conquistate ad Ostia Lido, con la maglia della società cervinarese, dalla napoletana di Monte Di Procida, Fabiana Scotto Di Uccio, che conquista l’argento, sia in “strappo” che in “slancio”, ai Campionati Assoluti di Specialità della Federpesi. A fine marzo, invece, a Roma, sono i gemelli cervinaresi Luca e Matteo Dente a lasciare il sigillo e rispettivamente ottengono l’argento ed il bronzo ai Campionati Italiani Under17 di Pesistica, confermandosi tra le maggiori promesse della pesistica regionale. A metà maggio, sempre a Roma, è la volta di Giovanni Cioffi, altro pesista cervinarese di spicco, che si piazza brillantemente al quinto  posto alle finali nazionali juniores, mentre Fabiana Scotto Di Uccio si fregia di oro e Titolo Italiano nella cat. 71 kg.

Il 19 giugno, a Castellanza (VA), Pasquale Ricci festeggia i suoi 25 anni di attività agonistica con un superbo quinto posto ai Campionati Italiani Assoluti di distensione su panca della FIPE. Il 26 settembre a Cervinara è un giorno speciale per la società caudina. La Natural organizza la prima tappa di qualificazione ai Campionati Assoluti di Pesistica, un evento storico in quanto per la prima volta in Campania, si ha una gara di qualificazione riservata esclusivamente al “gentil sesso”, il cui numero è in crescita esponenziale. La Natural, per l’occasione, festeggia il 50ntenario dalla sua fondazione, alla presenza del Vice-Sindaco Filuccio Tangredi, l’Assessore Maria Bianco, il Presidente del CONI Prov.le Giuseppe Saviano ed il Presidente Regionale FIPE Davide Pontoriere. Il fondatore della società, prof. Carlo Aniello Ricci, ricorda brevemente il percorso che ha contribuito al raggiungimento del lungimirante traguardo. La nascita nel lontano 1971, le vicissitudini, i sacrifici economici, il concetto di salute e forma fisica, i tabù e i luoghi comuni errati sull’uso dei pesi, lo sport come disciplina e forma mentis, il messaggio di etica sportiva, la passione intrinseca, l’esordio in campo agonistico nel 1987 con la Cultura Fisica e nel 1997 con la Federpesistica, i risultati, i numerosi riconoscimenti, tra cui la Medaglia al Valore Atletico e la Stella al Merito Sportivo insignite dal CONI (2008 e 2009) e la divulgazione di una pratica sportiva ad oggi diffusa in Valle Caudina, grazie anche all’operato dei diversi giovani che, in quella che resterà la prima palestra della Valle Caudina, hanno avuto modo di scoprire una medesima passione all’interno di essa e ne hanno fatto, a loro volta, un’attività professionale. Nell’ambito della celebrazione del 50enario, è stato conferito, dalle autorità presenti, un riconoscimento a venti atleti ed ex atleti, tra coloro che negli anni hanno ottenuto i principali traguardi agonistici con la maglia della Natural, prima tra tutte, Maria Carmela Compare. Oggi, alcuni di essi, hanno la gioia di essere divenuti, nel frattempo, mamma o papà e sono, altresì, stimati professionisti, ognuno in un proprio ambito. La maggior parte di essi frequenta tutt’ora la palestra ove sono cresciuti, nonostante l’aumentare degli impegni, frutto di un’età più matura.

Ma tornando ai risultati dell’anno ormai concluso, nel mese di ottobre scorso, durante il Campionato Italiano di Single-Lift tenutosi a Foggia, Il presidente Carlo Aniello Ricci, con le sue 74 primavere, stabilisce il primato italiano di “Stacco” con kg. 160, ottenendo il Titolo nella classe Master7, nell’ambito dell’Associazione di Powerlifting 100% RAW.  Nella medesima competizione, Angelo Finelli, tra i più longevi atleti del team Natural, ottiene a sua volta il Titolo nella classe Master2, anch’egli con tanto di record italiano fatto registrare a kg. 200.

Il mese di novembre risulta essere quello più intenso per l’ASD del Presidente Carlo Ricci. Il 07 novembre a Verona, il cervinarese Felice Chirico, al suo esordio in campo nazionale, è medaglia d’argento ai Tricolori di pesistica Under15.

Il 20 novembre è un’altra data storica per la società irpina. A San Marino si disputa l’edizione n. Centoquindici dei Campionati Italiani Assoluti di Pesistica. Fabiana Scotto Di Uccio si consacra regina della Federpesi laureandosi Campionessa Assoluta nella Categoria kg. 71, guidata impeccabilmente dal tecnico collaboratore della Natural, Vincenzo Di Meo. Nella storia della pesistica regionale, prima di lei vi era riuscita solo Mariateresa Ricci, per ben due volte di fila (Cervignano del Friuli 2007 e Molfetta 2008).

Contemporaneamente al titolo assoluto di Fabiana, a Riemst, in Benelux, Pasquale Ricci entra nella storia del Natural Body-Building conquistando per la terza volta consecutiva il Titolo Continentale di Campione Assoluto della FNBB, unica Federazione di Body-Building Natural che esercita controlli antidoping istituzionali secondo le normative della NADO, l’organo ufficiale preposto ai controlli.

Il 28 novembre, a Verona, si chiude la “magica” annata della palestra Natural, con il Titolo Nazionale “Giovanissimi” di Pesistica, conquistato magistralmente da Sofia Esposito nella cat. Kg. 49, sollevando un totale olimpico di 65 kg.

Commosso il nonno, prof. Carlo Ricci, esprime tutta la sua gioia per la vittoria della nipotina 12enne, al suo esordio nella pesistica all’età in cui si inizia a praticare attività sportiva promozionale in questa specialità, e si precisa per i “profani”, con tutte le autorizzazioni e pareri medico-scientifici favorevoli previsti dalla commissione medica esaminatrice, ovvero dalla FMSI.